Skip to content

This flower and… aaaah! that flower!

3. Mai 2013

P1640529
P1640523
P1640521
P1640516
P1640508
P1640506
P1640503
P1640493
P1640488
P1640487
P1640483

Alles blüht… Eschen, Wolfsmilch, und natürlich vor allem das Knabenkraut.
Ich kann mich gar nicht satt daran sehen!

Tutto é in fiore… i frassini, l’Euphorbia e naturalmente le orchidee selvatiche (orchis morio).
Non riesco a non fotografarle tutte! :)

P1640535

triffid

P1640540

Letzthin haben wir auch wieder über fleischfressende Pflanzen und Mutation diskutiert. Anlass war das Hörspiel „Die Triffids“ (1968) nach dem Roman (1951) von John Windham. Wir fanden im Internet auch die jeweiligen Verfilmungen von 1962 und 2009, wobei die Geschichte jedesmal ein bißchen anders verläuft. In der neueren Version geht es um gentechnisch manipulierte Pflanzen, die zur Ölproduktion eingesetzt werden, bis es zur Katastrophe kommt. Es ist ganz interessant, mit Jugendlichen (auch John hat mitgeguckt) darüber zu diskutieren; es geht nicht nur um gruselige fleischfressene Pflanzen, sondern auch um gesellschaftliche und soziale Aspekte, z. B. wie organisiert sich die Menschheit nach dem Zusammenbruch von Regierung und Ordnung usw.

Ultimamente abbiamo anche parlato di piante carnivore, in occasione dell’audiolibro „The Triffids“ (1968) in base al romanzo (1951) di John Windham. Abbiamo pure trovato online i due film del romanzo, del 1962 e del 2009 (in ogni versione la storia é un po‘ diversa). Nel film del 2009 si tratta di piante geneticamente modificate per la produzione di olio. È molto interessante discutere sugli argomenti che vengono toccati dalla storia (non solo le piante horror, ma anche aspetti sociali e culturali: come si organizzano le persone dopo la fine di governi e ordine pubblico ecc.).

Advertisements
8 Kommentare leave one →
  1. 3. Mai 2013 08:26

    che fioritura!!!

  2. 3. Mai 2013 13:13

    che discorsi interessanti!
    io mi ricordo un racconto fantascentifico di Bradbury su inquietanti funghi che si coltivavao in cantina e invece….
    Belle le storie fantastiche e fantascientifiche per toccare gli aspetti politici, sociali, anche psicologici in alcuni casi!!

    „Ragazzi! Coltivate funghi giganti nella vostra cantina!“ (RACCONTO, Come into My Cellar, 1964 DI Ray Bradbury

    • Sybille permalink*
      4. Mai 2013 05:25

      Interessante, magari lo trovo, questo dei funghi giganti…
      A parte gli argomenti „seri“ che si possono toccare con questo tipo di letteratura, personalmente mi piace anche il fatto di poter „staccare“ la mente dalla „normalitá meno bella“ che ci circonda. Poi di notte sogno dei polpi giganti galattici che fanno visita a Palazzo Chigi… e non si tratta di un incubo. ;)

      • 10. Mai 2013 15:35

        certo, anche per staccare e per sognare, ci mancherebbe! Io sto finendo Harry Potter con la scusa dell’inglese.. e invece per fortuna che c’è lui, col suo fantastico mondo in cui rifugiarmi la sera per qualche pagina!!!

      • Sybille permalink*
        12. Mai 2013 13:29

        Che braaaava, io credo che non ce la farei a leggere HP in inglese… ma in tedesco sí! LOL :)))
        È che in inglese lo dovrei proprio „leggere“ pian pianino per capire, mentre invece é una storia che va divorata, almeno per quanto riguarda me! :D
        Pensa che avevo iniziato a leggerlo senza conoscere quasi niente della storia, anzi mi dava fastidio sentire dappertutto HP qui e HP lá… e ho pensato: ora lo leggo per avere la certezza che é solo un’altra stupidaggine che va di moda… E invece ne sono rimasta affascinata e ho divorato un volume dopo l’altro! Dopo l’ultimo mi veniva quasi da piangere a pensare che non ce ne sarebbero stati altri…

  3. Pamela permalink
    3. Mai 2013 17:15

    Ciao Sybille,
    quei fiorellini azzurri a pom pom sono globularia? Se sono loro li abbiamo anche qui (in provincia di Verona) ma solo in una certa zona in collina, fra le rocce, e ho imparato il loro nome solo recentemente! Che affascinanti i fiori selvatici..

    • Sybille permalink*
      4. Mai 2013 05:20

      Sí, é proprio la globularia (Kugelblume)! :)

  4. 4. Mai 2013 08:58

    Che tripudio di fiori… che bellezza!!!
    Qui il verde è accecante, splendente. Mi sento bene!
    Un bacio
    Francesca

Kommentar verfassen

Trage deine Daten unten ein oder klicke ein Icon um dich einzuloggen:

WordPress.com-Logo

Du kommentierst mit Deinem WordPress.com-Konto. Abmelden / Ändern )

Twitter-Bild

Du kommentierst mit Deinem Twitter-Konto. Abmelden / Ändern )

Facebook-Foto

Du kommentierst mit Deinem Facebook-Konto. Abmelden / Ändern )

Google+ Foto

Du kommentierst mit Deinem Google+-Konto. Abmelden / Ändern )

Verbinde mit %s