Skip to content

Artists Study

14. Dezember 2012

P1610327

In diesen Tagen ist der Wohnzimmertisch wieder  zur Hälfte von Zeitschnur, Kärtchen und Büchern bedeckt, alles passend zum Ende des 19. Jahrhunderts, Bereiche Malerei-Musik-Literatur.

In questi giorni il tavolo in soggiorno é coperto per metá da corda del tempo, carte e libri, tutto relativo alla fine del 19esimo secolo: pittura-musica-letteratura.

P1610334

Ich habe auch einige Arbeitsblätter und Arbeitsaufträge für Sandro vorbereitet, z. B. ein bestimmtes Bild in einem Buch zu finden, die Beschreibung eines Bilds zu verfassen, bestimmte Musikstücke anzuhören, diesen oder jenen Text zu lesen/vorzutragen/zu unterstreichen usw.

Ho preparato per Sandro diversi „compiti“: cercare un determinato dipinto in un libro, scrivere un testo di descrizioni per un quadro, ascoltare certi pezzi musicali, leggere diversi testi e raccontarli, sottolineare le informazioni piú importanti ecc.

P1610333

Wir beginnen mit dem Bereich Malerei, wir lesen und besprechen diesen Artikel, passend zu Mary Cassatt und Berthe Morisot.

Iniziamo con l’argomento della pittura. Grazie ad un testo dedicato alle artiste Mary Cassatt e Berthe Morisot parliamo dell’arte femminile di questa epoca.

P1610339

Kartei über Monet von >LL-Web.
Wir schauen uns auch im alten Blog die Lektionen von damals an – recht praktisch.

Schedario su Claude Monet.
Sul vecchio blog ci riguardiamo le lezioni di qualche anno fa.

> the word „Impressionism“
> timeline 2009
> Lichtstudie

P1610367

Ein Bild von Monet aussuchen und abmalen – mehr oder weniger. :)

Scegliere un dipinto di Monet e copiarlo – piú o meno. :)

P1610345

Blättern im Buch über Henri Rousseau, Sandro erinnert sich an die Lektion von früher.

Sfogliare il libro su Henri Rousseau, Sandro si ricorda della lezione di alcuni anni fa.

P1610348

Pointillismus, auch hier werden Erinnerungen wach.
Il puntinismo, anche qui abbiamo ricordi sul vecchio blog.

P1610340

>Qui un link al blog di Laura per approfondire questo argomento in occasione dell’anniversario della nascita di G. Seurat.

Advertisements
11 Kommentare leave one →
  1. 14. Dezember 2012 13:05

    We are studying pointillism right now. I love so much to see all your school work.

    • Sybille permalink*
      14. Dezember 2012 15:56

      Oh, so I hope to see some of your pontillism studies on your blog the next days! Have a nice weekend!

  2. Raffaella permalink
    14. Dezember 2012 13:43

    Ciao Sybille, sto seguendo da un pò il tuo blog e devo dire che è davvero molto interessante soprattutto riguardo al metodo di studio che hai condiviso con tuo figlio. Sono mamma di un bambino (10 anni), che il prossimo anno andrà alle scuole medie inferiori e mi piacerebbe applicare in parte il tuo metodo. Puoi darmi dei consigli su come iniziare questo percorso ? Al momento mio figlio frequenta la 5 elementare e va bene, ha qualche difficoltà in inglese ed in italiano riguardo allo svolgimento dei temi. Puoi darmi qualche dritta su come affrontare queste sue difficoltà ? Qualche blog dove attingere info e materiale didattico ?
    Ti ringrazio davvero tanto e ti faccio tanti auguri.
    Raffaella

    • Sybille permalink*
      14. Dezember 2012 16:26

      Ciao Raffaella, se ho capito bene vorresti fare una specie di part-time homeschooling, vero?
      Per lo svolgimento di temi, proporrei di non provare a fare a casa gli stessi esercizi come a scuola (per evitare di fare le cose „per la scuola“) ma di cercare di svegliare in lui l’amore per la scrittura, scoprendo il vero significato dell’espressione attraverso le parole scritte. Un po‘ alla volta si puó partire per questa avventura per scrivere e esperimentare con parole e frasi: costruendo un lapbook su un argomento che gli piace, scrivere un diario, scrivere lettere, poesie, ricette, un giornale di famiglia ecc. Puó anche essere utile non utilizzare il materiale che si usa normalmente a scuola – pagine con le righe e penna – ma di proporre tante cose diverse, dai pennarelli ai gessi, pennini, inchiostro-china, acquerelli, biro, matite e penne particolari; fogli bianchi, cartoni e cartoncini, carta colorata, foglie grandi e piccoli, carta pergamena, carta bruciata (ad esempio per costruire una mappa del tesoro o una „lettera antica“)… Insomma via libera alla fantasia!
      Solo quando un bambino ha (ri)conquistato per sé stesso il piacere della scrittura avrebbe, secondo me, senso lavorare su cose tipo stile, lunghezza del testo, costruzione… E lí la cosa migliore é ancora scrivere, scrivere, scrivere e leggere, leggere, leggere…
      E prova a dare un’occhiata, se ancora non l’hai fatto, a questi blog: Learning is Experience, Crescere Creativamente – magari qualche spunto utile lo puoi trovare anche qui.
      Questo é il mio personale parere, tieni conto che non sono una insegnante peró! :)
      Per l’inglese, ho sempre usato molte delle proposte di questo sito che raccoglie giochi ed esercizi di insegnanti austriache, ma ovviamente nella sezione „English“ é tutto in inglese perció per te non sará un problema ;). Proporrei di trovare possibilmente ogni giorno 10-15 minuti per giocare insieme un memory di parole-disegni o altri di questi giochi. Magari riesci a trovare proprio gli argomenti che lui sta studiando a scuola (ad esempio cibo o abbigliamento o Natale ecc.), cosí potete accompagnare questi argomenti con alcune delle proposte di questo sito. E, se possibile, anche qui leggere tutti i giorni un pezzetto di una storia o di un libro (certamente si puó anche guardare qualche film in inglese ogni tanto, ma non dovrebbe sostituire la lettura)… Inoltre potreste affrontare un argomento di suo interesse attraverso del materiale in lingua inglese, per questo prova a vedere tra le bellissime proposte qui con tanto materiale da scaricare.

      Spero di averti aiutata. Tanti auguri!
      S.

  3. 14. Dezember 2012 20:12

    Das mit den Auftragskarten gefällt mir richtig gut, suchen, finden, selber machen. Und ich liebe Monet!

  4. http://direfarefantasticare.wordpress.com/ permalink
    15. Dezember 2012 11:40

    che bello studiare così! buon we… come siamo a quota neve?

    • Sybille permalink*
      15. Dezember 2012 11:43

      Ciao cara! Qui siamo a 15 cm e continua a fioccare. E da voi?

  5. 15. Dezember 2012 20:31

    Da möcht ich am liebsten mitmachen. Lang ist’s her bei mir, aber manchmal muss ich nur ein Bild hier bei dir sehen, da wird vor langem im Kopf abgespeichertes bei mir wieder aktiv ;-). Danke!

  6. 15. Dezember 2012 23:11

    Das sieht ja wieder richtig spannend bei euch aus.
    Ich finde das Material klasse. Ob man das auch in Deutschland bekommt?

    Liebe Grüße
    Nula

    • Sybille permalink*
      16. Dezember 2012 07:04

      Hallo Nula, welches Material meinst du? Die Monet-Kartei habe ich verlinkt (kommt von LL-Web), die Kärtchen sind selbst gemacht.
      Wünsche einen schönen 3. Adventsonntag, lg
      S.

Kommentar verfassen

Trage deine Daten unten ein oder klicke ein Icon um dich einzuloggen:

WordPress.com-Logo

Du kommentierst mit Deinem WordPress.com-Konto. Abmelden / Ändern )

Twitter-Bild

Du kommentierst mit Deinem Twitter-Konto. Abmelden / Ändern )

Facebook-Foto

Du kommentierst mit Deinem Facebook-Konto. Abmelden / Ändern )

Google+ Foto

Du kommentierst mit Deinem Google+-Konto. Abmelden / Ändern )

Verbinde mit %s