Skip to content

Le cose belle della… Calabria!

24. September 2012

Für unser Italien-Projekt vom letzten Jahr haben wir jetzt einen schönen Blog-Beitrag von Anna aus Kalabrien bekommen, mit vielen bunten Postkarten. Herzlichen Dank! :)
Hier unten jene, die Sandro am besten gefallen haben.

Per il nostro progetto sulle regioni dell’Italia, iniziato quasi due anni fa, abbiamo ricevuto tante „cartoline“ da Anna! Grazie mille! :)
Qui di seguite le immagini che sono piaciute particolarmente a Sandro.
Qualche informazione che Anna ci ha scritto: Allora, i soggetti nelle carceri del castello sono i prigionieri che hanno catturato insieme a Murat Joachim. In una stanza del castello si vede il personaggio Murat, insieme al cappellano, il quale gli conferma la sentenza di fucilazione. Murat, appena venuto a conoscenza del suo appuntamento con la morte, chiede un foglio e una penna per scrivere ai suoi cari. In una teca sul tavolo, al quale è seduto il manichino, realisticamente reso vero, con il suo bicchiere, sedia, vestiti porta candele etc…etc…tutto dell’epoca, sotto questa teca di vetro c’è la lettera che egli ha scritto a sua moglie, sorella di Napoleone Bonaparte, e ai suoi figli. Da far venire la pelle d’oca…
Ecco un po‘ di storia.
Le foto della grotta racchiudono invece un’altra storia: quella del naufragio di un vascello sulla costa e della richiesta dei superstiti di erigere qualcosa che potesse fungere da ringraziamento per il fatto che fossero riusciti a salvarsi. Fu commissionato il lavoro a due abitanti di Pizzo, Angelo e ( non mi ricordo il nome!) Barone, i quali scavarono e modellarono nel tufo tutto cio‘ che vi ho fatto vedere.“

Advertisements
No comments yet

Kommentar verfassen

Trage deine Daten unten ein oder klicke ein Icon um dich einzuloggen:

WordPress.com-Logo

Du kommentierst mit Deinem WordPress.com-Konto. Abmelden / Ändern )

Twitter-Bild

Du kommentierst mit Deinem Twitter-Konto. Abmelden / Ändern )

Facebook-Foto

Du kommentierst mit Deinem Facebook-Konto. Abmelden / Ändern )

Google+ Foto

Du kommentierst mit Deinem Google+-Konto. Abmelden / Ändern )

Verbinde mit %s